Accedi ai servizi

Modulistica Passi Carrabili

Passi Carrabili

Si definisce passo carrabile anche a raso, l' accesso ad un'area laterale idonea allo stazionamento di uno o più veicoli.
I passi carrabili possono essere di due tipi:

  • Passi carrabili con manufatto o modifiche del piano stradale – "sfalsati"

Sono passi carrabili individuati da apposito manufatto costituito generalmente da listoni di pietra od altro materiale, abbassamenti od intervalli lasciati nei marciapiedi o comunque da modifiche del piano stradale intese a facilitare l'accesso dei veicoli alla proprietà privata.
Sono considerati passi carrabili con manufatto anche gli accessi ad un'area privata realizzati attraverso il tombinamento di un fosso di proprietà comunale o la realizzazione di un ponticello o simili.

  • Passi carrabili senza manufatto -"a raso"

Sono passi carrabili a raso i semplici accessi che si aprono direttamente sul suolo pubblico, senza alcun manufatto. Danno luogo all'applicazione del canone dopo che è stata richiesto e rilasciato il cartello di divieto di sosta di cui all’ art. 120, c.1, lett. e), fig. II 78 del Regolamento di Attuazione del Codice della Strada.

Ai fini del calcolo del canone, la misura del passo carrabile è data dalla minor larghezza dell’apertura in metri lineari per la profondità di un metro lineare convenzionale.
Non si dà luogo all'applicazione del canone per accessi carrabili di larghezza pari o inferiore a mt. 1,70.
Per richiedere l’autorizzazione di un passo carrabile che comporta la realizzazione o modifica della recinzione oppure la tombatura di fosso è necessario rivolgersi al Servizio Edilizia per la presentazione della relativa pratica, oltre a chiedere la concessione di suolo pubblico per passo carrabile ai fini del Regolamento comunale C.O.S.A.P.

Modulistica Passi Carrabili