Accedi ai servizi

Comune di San Giuliano Terme Portale istituzionale dell'ente

Manifestazione d’interesse per la concessione all’interno del Cimitero di Ripafratta di una cappella gentilizia unifamiliare

Il Comune di San Giuliano Terme intende verificare l’interesse dei cittadini aventi diritto (art. 51 e seguenti del Regolamento di Polizia Mortuaria) alla concessione di una cappella gentilizia unifamiliare in stato di abbandono nel Cimitero di Ripafratta.

Coloro che sono interessati alla concessione del manufatto possono manifestare il proprio interesse presentando entro e non oltre il 5 ottobre 2020 apposita istanza utilizzando apposito modulo disponibile anche presso l’Ufficio di Polizia Mortuaria, presso il Cimitero di Ripafratta.
L’istanza può essere consegnata:

  • in forma cartacea presso l’Ufficio Protocollo negli orari di apertura al pubblico (tutti i giorni escluso il sabato e festivi, dalle ore 9,00 alle ore 12,30)
  • mezzo del  servizio postale al seguente indirizzo: Comune di San Giuliano Terme – Via Giovanni Battista Niccolini, 25 – 56017 San Giuliano Terme (PI);
  • mediante posta elettronica certificata all’indirizzo (pec): comune.sangiulianoterme@postacert.toscana.it, indicando ad oggetto la seguente dicitura “Manifestazione di interesse per la concessione di cappella gentilizia in stato di abbandono”.

La planimetrie dell'area e la documentazione fotografica sono visibili presso l’ufficio di Polizia Mortuaria solo ed esclusivamente previo appuntamento telefonico ai numeri 050 819257050 819234
nel seguente orario:
martedi giovedi e venerdi dalle ore 08:30 alle ore 12:30 e dal 1 settembre anche il martedi pomeriggio dalle 15,00 alle 16,30.

Il costo della concessione è pari ad € 20.615,20 per una superficie di mq 14,12 e comprende la tariffa per la concessione dell’area e il valore residuo del manufatto.
La concessione del manufatto e dell’area avverrà in base ad una graduatoria redatta dall’Ufficio Tecnico Comunale che verrà predisposta rispettando l’ordine cronologico di presentazione della istanza.

La concessione cimiteriale, è a tempo determinato ed avrà la durata di anni 30 decorrenti dalla data della stipula dell’atto di concessione. Alla scadenza della concessione, gli aventi diritto potranno presentare domanda per la riconferma, che verrà accordata dietro versamento di una somma corrispondente alla tariffa di concessione vigente all’atto della richiesta.

Scarica qui l'avviso